Zeman – Non abbiamo mai vinto un cazzo

Data: 10 luglio 2017 |

Non abbiamo mai vinto un cazzo Track List

Album Information

Zeman – Non abbiamo mai vinto un cazzo

Alzi la mano chi non ha mai vinto niente nella vita? La risposta a questa domanda sarà un semplice e corale io.

Non abbiamo mai vinto un cazzo è il secondo album targato Zeman che esce a due anni di distanza dal primo dal nome Fame per To Lose La Track

Non abbiamo mai vinto un cazzo è la risposta alle critiche mosse troppo spesso da una società, dove le logiche di mercato e le strategie di marketing per il massimo guadagno hanno preso il sopravvento.

Perché Zeman? Per tessere le lodi di un allenatore come Zdenek Zeman, che non ha mai conquistato nessun titolo, ma che viene ricordato come una figura autorevole nel suo campo.

Nove canzoni dai toni cupi e dai temi figli dei tempi che viviamo: amarezza, sconforto, rassegnazione e rivoluzione, nostalgia da televisione, flashback di progetti futuri.

Non ti devi tormentare è il tormentone della prima canzone della tracklist dal titolo Insoddisfazione, un giro di synth looppato e cassa dritta. Insoddisfazione è guardarsi allo specchio, è arrivare troppo tardi, capire dopo, sapere e riconoscere di non essere felici.

Si continua con Devi Solo Farmi Male, amore ai tempi dei trentenni, influssi indie e new wave e con Smettila di smettere composta da delusione, aspettative disattese, ironia amara.

Le cose più strane racconta la fine di una storia d’amore a distanza: lui bravo ragazzo di provincia, lei espatriata a Milano: lavoro, alienazione e affitto da pagare. Brano condito con synth e sogni infranti.

Sogni che sono presenti in maniera diversa anche in Breve storia di un concerto di merda,  dove la delusione prende forma nel vedere come ai concerti non c’è più la passione e la tensione di una volta, delle cose conquistate. Dell’im­pegno sociale, politico ed etico.

La tracklist conclude con Non ci troveranno, la descrizione di una brevissima storia d’amore, che si consuma in pochissimo e che non verrà ricordata da nessuno, non ci saranno tracce e nessuno troverà, né avrà memoria dei due amanti.

Non abbiamo mai vinto un cazzo, inno per i comuni mortali che pur non avendo vita facile, non vivono la sconfitta arrendendosi. Un disco interessante, mai scontato, dai toni duri, ma che si alleggeriscono nel finale, non ci troveranno mai è quasi come un non ci avranno mai.

Tracce consigliate: Insoddisfazione, Devi solo farmi male, Le cose più strane, Breve storia di un concerto di merda, Non ci troveranno 

Editor Review

  • Valutazione

    0 Punti / 100 Punti

    70 Punti
  • 0 Punti / 100 Punti

    Punti
Album Cover
Album Tags

Lascia un commento

0 Comments on Zeman – Non abbiamo mai vinto un cazzo

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>