Winter Dies In June – Penelope, Sebastian

Data: 13 aprile 2018 |

Album Information

Winter Dies In June – Penelope, Sebastian

I Winter Dies In June tornano con un concept album autoprodotto incentrato su una storia d’amore narrata al contrario. Penelope, Sebastian infatti è il romanzo in note del legame tra due giovani innamorati che parte dalla rottura della loro relazione e arriva a descrivere i primi attimi di un’unione tormentata. I luoghi dei loro incontri fanno da sfondo ad una sequenza di brani che si ferma lì dove i due si sono conosciuti e hanno iniziato ad amarsi. Il sound di Penelope, Sebastian mette da parte le vibrazioni delle chitarre per lasciare spazio a sonorità più ariose impregnate di puro stile shoegaze. Il post rock del precedente lavoro discografico della band si unisce quindi a melodie dream pop.

I Winter Dies in June sono una giovane band di Parma. L’album rilasciato nel 2014 intitolato The Soft Century segna il loro esordio discografico. Promotori di un post rock dalla matrice indie, i cinque musicisti mirano ad un riscontro discografico internazionale. Si dicono infatti fortemente influenzati da artisti come Explosions In The Sky, Blur e Band Of Horses. La caratteristica principale dei loro brani è una storytelling densa di pathos e coinvolgimento emotivo per l’ascoltatore.

Aeroplanes è la prima traccia dell’album ma rappresenta l’ultima nell’ordine cronologico della narrazione. Penelope osserva Sebastian che è diventato ormai lo spettro di se stesso. Il loro rapporto è in fase di distruzione. Il ritornello veloce ed energico si sovrappone alla morbidezza del brano. Le armonie dilatate delle note ci permettono di immaginare quei luoghi dove i due giovani protagonisti si sono amati nell’incapacità di salvaguardare la loro coppia.

Sebastian è una ballad di emozioni e rimpianti. Il presente e il passato si scontrano in un flusso di memorie cattive. Il tempo musicale del ritornello genera dei riverberi sui quali è facile comprendere quanto possa essere doloroso separarsi dalla donna che si ama.

Boy è la confessione di un ragazzo che prova a riallacciare un legame ormai perduto. Il rock in stile anni ’90 del brano si trasforma in una formula psichedelica ed inaspettata nella parte finale della canzone. Fasci di luce colorati ci avvolgono per trasportarci in una dimensione fatta di desideri e sogni spezzati.

Penelope si adagia su sovrapposti momenti ritmici. Il cuore di una donna è stanco ma i sentimenti che prova sanno difenderla da qualsiasi pericolo. Stanze piccole e vuote si alternano a spazi vasti ed empi di emozioni esplosive.

L’amore, i suoi vizi e le sue virtù sono messi al centro di un album. Penelope, Sebastian è un romanzo in musica. Così come l’inverno che muore ufficialmente nel mese di giugno, anche la stagione dell’amore ha un processo naturale scandito. Ma cosa resta di ciò che è stato della storia che i due hanno vissuto? Le note hanno il compito di conservare il ricordo di una passione troppo potente per essere definita dai limiti delle parole.

Editor Review

  • Valutazione

    0 Punti / 100 Punti

    62 Punti
Album Cover
Album Tags

Lascia un commento

0 Comments on Winter Dies In June – Penelope, Sebastian

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>