Trasformare movimenti in musica con un braccialetto: con Sony si può

Data: 26 marzo 2017 |

Il connubio tra nuove tecnologie e musica si rinnova con il nuovo prototipo presentato dalla Sony: un braccialetto che trasforma i tuoi movimenti in musica.

La tecnologia giorno dopo giorno viaggia sempre più a braccetto con la musica. Le frontiere dell’arte si ampliano sempre di più con l’avvento di nuove generazioni di tool capaci di rendere l’universo musicale non solo un’esperienza uditiva, ma multisensoriale.

La Sony ha presentato un prototipo sperimentale di braccialetto che può effettivamente creare dei suoni seguendo i movimenti del corpo di chi lo indossa.

Il nuovo prototipo fa parte del “Motion Sonic Project” ideato dalla Sony, ed è caratterizzato dalla presenza di sensori e microfoni creati appositamente per riconoscere e computare rotazione, accelerazione e inclinazione delle braccia e delle gambe. I dati appresi dal braccialetto vengono tradotti in uno dei cinque preset disponibili, ossia: motion sonic (che permette di amplificare il suono del vento che scaturisce da ogni movimento), robot, clapping (battito delle mani ndr.), filtro di attivazione con sensore di movimento e, infine, arm jockey, una variante del tradizionale disk jockey, con la differenza che i suoni vengono controllati tramite il movimento delle braccia e non con dei classici dispositivi di riproduzione.

La Sony ha provato questo braccialetto in situazioni molto differenti, dal semplice accompagnamento per strumenti a corda, fino ad intere coreografie con un intero corpo di ballo. L’unico, se vogliamo chiamarlo così, limite di questo nuovo prodotto è la mancanza di un amplificatore all’interno dello stesso braccialetto, ma tale grattacapo è facilmente ovviabile in quanto è possibile connettersi all’apparecchio con qualsiasi smartphone e riprodurre, così, i suoni derivanti dai propri movimenti.
Attualmente il braccialetto Motion Sonic è solo un prototipo, quindi non sappiamo prezzi o data d’uscita ufficiale sul mercato, ma è già stato presentato in molti eventi di settore, ultimo dei quali il SXSW ad Austin, negli Stati Uniti.

Featured Image
Post Tags

Lascia un commento

0 Comments on Trasformare movimenti in musica con un braccialetto: con Sony si può

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>