Tiromancino @ Arenile Reload 31/01/15

Data: 1 febbraio 2015 |

Tiromancino @ Arenile Reload Time

Evento Information

Tanta pioggia e molto freddo ci accompagnano verso l’Arenile Reloaded in quel di Bagnoli. Arriviamo al parcheggio, deserto e alquanto caro e ci rendiamo conto, guardando l’orologio, che mancano ancora ben due ore all’inizio del concerto dei Tiromancino. Il tempo di arrivare ai botteghini per ritirare gli accrediti, la fila di persone dietro di noi aumenta a dismisura minuto dopo minuto. Un pubblico alquanto eterogeneo insieme a noi aspetta il via per poter entrare.

Ore 21.45 riusciamo ad entrare ed a riscaldarci un po’, un sottofondo musicale anni ’80 accompagna l’attesa dell’inizio del concerto del gruppo romano che non tarda ad arrivare con la brava Claudia Megrè, concorrente The Voice, a dare il via alle performance. Il suo singolo “Da domani” scalda il pubblico che canta a squarciagola il ritornello, ma si dimostra molto coinvolgente anche al momento della sua personale cover di “Wish you were here” dei Pink Floyd, che le portò fortuna alle selezioni del programma sopracitato.

Dopo aver ascoltato 3 pezzi della Megrè finalmente i Tiromancino salgono sul piccolo palco dell’Arenile ed iniziano proprio con la canzone da cui prende il nome del loro tour e del loro ultimo disco, “Indagine su un sentimento”, che segna il ritorno della collaborazione tra i fratelli Federico e Francesco Zampaglione, che si era interrotta artisticamente nel 2001. Purtroppo alcuni problemi tecnici iniziano ad interrompere la facile fruizione dell’ascolto della seconda canzone che dopo una breve interruzione riprende da capo, ma dopo neanche un minuto si ripresenta e il frontman del gruppo decide di interrompere la performance in attesa della risoluzione del guasto tecnico dovuto al mal tempo (a quanto ci è stato riferito).

Il ritorno non si fa attendere e si riprende sul palco alla grande con “Un tempo piccolo” che nell’album del 2005 ”Non escludo il ritorno” vide in featuring per questo brano Franco Califano. Il pubblico ormai è in fermento e non riesce più ad aver freddo. Ma il momento più romantico non tarda ad arrivare con “Per me è importante”, singolo uscito nel 2002 che vede alzare mani con milioni di cellulari a riprendere una canzone che è stata colonna sonora di momenti idilliaci di molti.
Si torna a ballare con “Amore Impossibile” e “Nessuna certezza”, riproposte in chiave raggae, apprezzate parecchio dato l’ancheggiare di tutto il pubblico che allo stesso tempo cantava ogni singola parole dei brani.

Tutto sembra andare per il meglio, ma ecco la sorpresa: quando tutto sembrava per finire Federico Zampaglione annuncia la salita sul parco di Raiz, cantante degli Almamegretta, che canta una canzone del 1995 “Nun te scurdà” accompagnato al piano proprio dallo stesso Federico. Un evento più unico che raro, direi, che hanno regalato al pubblico dell’Arenile.

Ma non finisce qui, perché i Tiromancino regalano ancora tre splendidi pezzi prima di andare via che hanno segnato il loro grande successo in Italia: “Imparare dal vento” , “L’alba di domani” e “Due destini”, quest’ultimo anche colonna sonora del film “Le fate ignoranti” di Ozpetek.

Che dire, nonostante la pioggia, il freddo e i vari problemi audio è stato un tornare indietro negli anni ascoltando canzoni che continuano a lasciare un segno nel cuore dei tanti fan accorsi, e non solo!

Editor Review

  • Performance

    0 Punti / 100 Punti

    75 Punti
  • Pubblico

    0 Punti / 100 Punti

    68 Punti
  • Organizzazione

    0 Punti / 100 Punti

    65 Punti
Cover Evento
Tag Evento

Lascia un commento

0 Comments on Tiromancino @ Arenile Reload 31/01/15

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>