Rivisitazione rap de “Il Grande Gatsby” per un’ora di Simpson

Data: 7 settembre 2016 |

Simpson: è un omaggio al rap la prima puntata di un’ora

Più volte abbiamo avuto prova di quanto la musica fosse presente nella piccola cittadina di Springfield.

27 stagioni hanno portato in compagnia della famiglia Simpson numerosissime star del mondo della musica con un’unica pecca: il mondo del rap, secondo quanto dichiarato a Entertainment Weekly da Matt Selman, (direttore esecutivo) sarebbe stato finora davvero troppo poco presente.

Poco male, perché per la puntata n° 600, che aprirà la 28esima stagione, è prevista una grande rimonta.

I Simpson non solo si accingono a essere presenti in un episodio dalla durata inedita di un’ora (contro i consueti 22 minuti di show), ma questa sarà organizzata come una rivisitazione in chiave rap del celebre romanzo di S. Fitzgerald, Il Grande Gatsby. Fico, eh?

La maggior parte dell’episodio si concentrerà sul signor Burns e sui rapporti prima di profonda confidenza e poi di rivalità che intrattiene con la stella del rap Jay G. (Jay G – Jay Gatsby).

I due sono accomunati, – continua M. Selman – dallo stesso modo di vivere: il primo è una versione di Gatsby old-school, il secondo ne è una rivisitazione attualizzata, ed è questo che li fa prima unire e poi allontanare. Homer avrà il ruolo di narratore che nel romanzo è affidato a Nick Carroway, mentre Marge aprirà una boutique e Lisa inizierà a frequentare un ragazzo facoltoso. Ci sarà anche un’oca.

La struttura della puntata ricalca quella di un doppio album rap e presenta due sottotitoli: “Il Tradimento” per la prima parte e “La Vendetta” per la seconda; ogni sezione prevede inoltre un brano rap composto esclusivamente per la puntata ed entrambi portano la firma di Jim Beanz, produttore anche delle colonne sonore di Empire, fortunata serie tv marchiata Fox.

Non possono ovviamente mancare voci d’eccezione per i protagonisti di questa vicenda, e infatti troviamo Taraji P. Henson, – altra star presa in prestito da Empire -, ad interpretare una versione Simpson del suo personaggio (Cookie), che a Springfield sarà chiamata Praline.

Keegan-Michael Key invece presterà la propria voce al personaggio di Jazzy James, ex collaboratore di Jay G, che affiancherà il signor Burns nella seconda parte della vicenda.

Un episodio che si annuncia sorprendente, nonostante sia il numero 600, ma che uscirà negli Stati Uniti a Gennaio e che quindi richiederà un po’ di pazienza prima di poterlo vedere anche dalle nostre parti.

Featured Image
Post Tags

Lascia un commento

0 Comments on Rivisitazione rap de “Il Grande Gatsby” per un’ora di Simpson

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>