Come riprendersi da una Sbornia

Data: 25 luglio 2016 |

 È tutto pronto per affrontare una serata da coaster! Ecco tutti i consigli per evitare di stare troppo male e qualche rimedio per far passare la sbornia!

“Sesso, droga e rock’n’roll!” talvolta è stato un credo in cui tutti i coaster si sono rispecchiati, e se ci mettiamo anche l’ebbrezza della vita all’aperto e dei viaggi on the road allora sicuramente siamo al completo. Ma, soprattutto, chi di voi non ha mai alzato un po’ il gomito? È molto comune, più di quanto si creda; si tratta dell’unica droga legale del nostro paese, giusto?
Ovviamente l’abuso e gli eccessi sono condannabili e talvolta potrebbero portarti a fare cose di cui potresti pentirti amaramente o di cui potresti addirittura dimenticare l’esistenza.
Per questo vogliamo darti qualche consiglio su come tenere la sbornia sotto controllo e su come evitare un post sbronza distruttivo, per affrontare una vera e propria Notte da Leoni!

  1. Bevi Responsabilmente!
    Sembra uno spot del Ministero invece è questa la mentalità per avere la situazione sotto controllo. Bere in maniera responsabile significa, ad esempio, cercare di non mescolare alcolici diversi tra loro. Molti seguono questo diktat per ubriacarsi velocemente, dimenticando che è anche il metodo più dannoso. Ne va non solo della tua sanità mentale, ma anche dell’integrità del tuo apparato digerente e ti aiuta a prevenire il famoso mal di testa post sbornia.
  2. Assumi solo prodotti di qualità
    Che si tratti di qualsiasi alcolico, cerca di capire se la sostanza che stai assumendo o che stai per assumere sia di qualità. Non affidarti troppo ai cocktail o agli alcolici pesanti, in quanto spesso può trattarsi di sottomarche o di prodotti annacquati. In particolare ci riferiamo a birre e vini doc di sorta, ma anche alla cara mariagiovanna. Molto spesso sono spacciate per buone, quando invece sortiscono effetti totalmente opposti e distruttivi!
  3. Il fantastico duo
    Ci riferiamo alla famosa accoppiata “birretta e cannetta”. Se hai già deciso di bere o di fumare, ricorda che l’azione combinata di queste due sostanze può determinare una sbornia e un post sbronza micidiali. Secondo recenti ricerche, tra l’altro, assumere anche una piccola quantità di alcool in combinazione con il THC può aumentare il numero di cannabinoidi nel sangue. Inoltre, come da punto due, cerca di utilizzare sostanze naturali, di cui conosci certamente la provienienza.
  4. L’acqua è santa
    Ricordate la storia del corpo formato per l’80% di acqua? In questo genere di situazioni questa frase va presa alla lettera.
    Tieni con te una bottiglia d’acqua, grande o piccola, e ricorda di bere costantemente in quanto l’apporto giornaliero non può essere di certo mantenuto solo con gli alcolici.
    Se insieme al tuo bicchiere di vino ordini anche un grande bicchiere d’acqua, da un lato berrai meno alcolici e dall’altro continuerai ad essere idratato.
  5. Evita di bere a stomaco vuoto
    Questo punto va di pari passo con il primo. Molti bevono a stomaco vuoto per accelerare gli effetti dello sballo. In effetti è così, ma vi siete mai chiesti il perchè? Assumere alcolici a stomaco vuoto fa sì che il nostro organismo inizi ad assimilare la sostanza ad almeno 15 minuti dalla sua entrata nello stomaco. Questo, però, costringe il fegato a lavorare di più e faticosamente, aggravando sia i danni all’apparato digerente, sia il post sbornia.
  6. Come diceva mio nonno…
    Tutti noi hanno avuto quella figura leggendaria in famiglia, ad esempio un nonno o uno zio, che conoscono il personalissimo modo per evitare di svegliarsi con un post sbornia devastante. Ceto, probabilmente sono tutti miti già sfatati, ma il caro nonno imponeva di bere almeno dieci sorsi abbondanti d’acqua e una grande mollica di pane prima di andare a dormire.
    Effetto placebo o meno, con me qualche volta ha funzionato, sopratutto per quanto riguarda l’acqua!

Hangover: qualche rimedio per riprendersi dalla sbronza

La vostra brava serata da coaster è andata alla grande e vi siete devastati come dio comanda. Ora vi siete appena svegliati nel pieno dei postumi; il mal di testa post sbornia stringe il vostro cervello come le chele di un enorme granchio.
A questo punto, come far passare la sbornia?

Un detto russo afferma: combatti il simile con il simile. Ma vi sconsigliamo vivamente di bere vodka di primo mattino dopo una sera passata ad ubriacarsi, questo non è un rimedio per l’hangover.

Il primo vero rimedio, che si collega a uno di quelli precedenti, è quello di bere molta acqua, per reidratare l’organismo e aiutare a ripristinare tutti i liquidi persi durante la vostra epica bevuta. Inoltre, con il giusto apporto d’acqua si smaltisce l’alcool nell’organismo grazie alla stimolazione delle urine e del sudore.

Per riprendersi da una sbornia ricordiamo anche di fare una colazione non troppo pesante e che predilige cibi di facile digestione, anche perchè la nausea post ubriacatura è davvero cattiva.
Cosa mangiare dopo una sbronza? È preferibile mangiare tanta frutta, in particolare quella contenente vitamina B (banane, prugne, frutta secca) e cisteina, che è cruciale per espellere l’alcool dall’organismo.
Evitate cola e caffè, che stimola la produzione di succhi gastrici dannosi per uno stomaco già provato dalla serata, e bevete, ad esempio, del tè con fette biscottate e marmellata.

Sono assolutamente proibiti medicinali antidolorifici a base di paracetamolo, che non alleviano in alcun modo i sintomi post sbronza, in quanto il fegato è già in affaticamento.

In base a quanto avete bevuto, si consiglia anche di fare una leggera attività fisica (ovviamente non a stomaco vuoto) che può aiutare ad espellere tutte le sostanze dannose in ecceso e a velocizzare il processo di guarigione. Attenti, però, in quanto i vostri sensi saranno sicuramente molto più lenti.

Per finire, il rimedio per eccellenza per smaltire una sbornia è quello di trovare il tuo equilibrio, di non esagerare e di capire che lo sballo è solo uno degli aspetti del divertimento o non IL divertimento. Segui questi consigli e il post sbornia da #vitadacoaster sarà più che abbordabile!

 

 

 

Featured Image
Post Tags

Lascia un commento

0 Comments on Come riprendersi da una Sbornia

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>