Pompei Extra Moenia Festival 2016: Day 1

Data: 4 settembre 2016 |

Extra Moenia Festival: Pompei e il suo animo rock Time

Evento Information

Pompei Extra Moenia Festival – Marlene Kuntz / Appaloosa / Sula Ventrebianco

Con settembre riparte la stagione dei live all’insegna della buona musica, a favorire lo spirito di aggregazione, la condivisione di idee e la diffusione della cultura. Grande appuntamento sabato  3 con la prima giornata dell’Extra Moenia festival, promosso dall’associazione Le sfuriate con la collaborazione del comune e di altri enti. Extra Moenia significa letteralmente “fuori dalle mura” e indica la cornice unica in cui si svolgerà l’evento, piazza Esedra, a ridosso degli scavi di Pompei, in cui si sono già esibiti artisti internazionali del calibro di David Gilmoure ed Elton John.

Nonostante la bella iniziativa promossa dall’evento, bisogna constatare con amarezza come in Campania non ci sia coesione per l’organizzazione di festival importanti, dato che vengono concentrati tutti nelle stesse date, dovendo quindi scegliere tra le varie proposte per l’impossibilità di sdoppiarsi.

Il luogo scelto per l’evento è molto suggestivo ed ampio, anche se mancano mercatini caratteristici e stand dedicati al merchandising ufficiale delle varie band, nonostante lo spazio disponibile, in cui ingannare l’attesa prima dell’inizio dell’evento. Il pubblico è numeroso e molto eterogeneo, con la presenza di turisti e famiglie, molto più attratti dall’idea del concerto, che dalla proposta degli artisti in cartellone, spesso neanche conosciuti.

Alle 21:30 precise si parte con il primo gruppo previsto nel programma della giornata: sono i Sula Ventrebianco, giovane band dell’hinterland napoletano che presentano Furente, il loro terzo disco album in studio. La band propone un rock dalle venature stoner che ricorda molto i Queens of the stone age, passando per il grunge e momenti alla A Perfect circle. I brani dal vivo sono molto più corposi rispetto alla versione in studio, anche se mancano ancora di mordente. Si fanno notare soprattutto il singolo Run up.

 Trascorre senza troppi brividi la prima mezz’oretta, ed è la volta degli Appaloosa, band livornese con più di dieci anni di esperienza alle spalle. Ci pensano loro a riscaldare il pubblico con una miscela esplosiva di rock, elettronica e dance che sfociano nella sperimentazione e nella psichedelica portandoti a viaggiare e a muoverti come se fossi in trance. La traccia Deltoid ci riscalda e ci prepara al seguito, Supermatteron tratto dal nuovo album BAB ci catapulta in loop ipnotici, mentre la cavalcata tecno di luli conclude un’esibizione perfetta, ricreando un’atmosfera dalle luci ultraviolette in cui lasciarsi immergere.

Finalmente è la volta degli headliners tanto attesi per la serata, i Marlene Kuntz, band che ha rappresentato un punto di riferimento nella scena rock degli anni novanta in Italia. Ritornano con nuova grinta e linfa creativa culminata nel loro ultimo lavoro in studio dal titolo La lunga attesa.  Si parte subito forte con L’odio migliore e Fecondità, primo singolo estratto, che inizia a far muovere il pubblico. Niente di nuovo, Cara è la fine e Io e me danno la miccia per far accendere e decollare la serata, Godano più in forma che mai inizia a saltare e a ballare sul palco che si scatena alle note di Festa mesta. Si continua con La mia promessa e la ballata Ineluttabile, che colpisce ed emoziona sempre. I brani nuovi sono già assimilati bene dal pubblico che canta a squarciagola la titletrack e Sulla strada dei ricordi. Finale da brividi con La narrazione, Fior di pelle, brano storico e immancabile nella loro scaletta e infine Ape Regina. I Marlene Kuntz dal vivo sono ancora in forma e hanno ancora molto da dire.

 Una serata piacevole, con una buona organizzazione e soprattutto un’ottima acustica che mi ha permesso di apprezzare al meglio la musica proprosta.

 

Foto a cura di: Davide Visca: Musical Pictures

Editor Review

  • Performance

    0 Punti / 100 Punti

    80 Punti
  • Pubblico

    0 Punti / 100 Punti

    70 Punti
  • Organizzazione

    0 Punti / 100 Punti

    75 Punti
Cover Evento
Tag Evento

Lascia un commento

0 Comments on Pompei Extra Moenia Festival 2016: Day 1

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>