Perchè ascoltare le band di apertura è importante

Data: 23 maggio 2016 |

Tutto ciò che c’è da sapere sulle band di apertura e, sopratutto, i motivi per cui sono così importanti.

A molti di voi sarà sicuramente capitato di andare ad un concerto o un festival dove c’era il vostro gruppo preferito, oppure una di quelle band più o meno famose che si esibiscono in veste di headliner.
Altrettante volte vi sarà capitato che quest’ultimo fosse preceduto da una band di apertura, che il più delle volte è mal vista perchè considerata una specie di ostacolo tra il fan accanito e il suo idolo.

Perchè è importante ascoltare le band che aprono i concerti?

È bello scoprire musica nuova.

Questa prospettiva abbatte qualsiasi pregiudizio sui gruppi di apertura e permette di vivere una situazione nella sua completezza, risvegliando la voglia di vivere un contesto in cui la musica e le persone sono i protagonisti.
Ciò non toglie che i gusti musicali, ovviamente, sono gusti musicali, ma tralasciare un opening act è come cominciare una scalata partendo dalla vetta.

Noi, ad esempio, è così che abbiamo conosciuto Johnny Dal Basso, che non avevamo mai ascoltato live.
Durante lo Zungoli in Festival 2014 fu il primo ad esibirsi come gruppo di apertura nella giornata del 2 agosto.
Ci innamorammo subito perchè ci stupì l’abilità con cui si destreggiava tra armonica, chitarra, batteria in modo così disinvolto.
Davvero un’esperienza unica, mentre lontano si diradavano quelle nubi sottilissime che si vedono dopo il tramonto, resa indimenticabile anche dall’impresa di Dal Basso nel suonare con tre corde spezzate.

Spesso si può trattare di band emergenti, locali e non.

Molti dei nostri idoli, delle guest star dei grandi eventi, sono stati a loro volta dei piccoli gruppi che hanno viaggiato, suonato e lavorato tanto.
Partecipare, ascoltare, talvolta anche criticare, senza conclusioni a priori, sicuramente può aiutare a promuovere e crescere.

Non c’è solo un motivo per ascoltare una band di apertura, ma una marea. Questo concetto punta ad abbattere i confini, un ossimoro quando si pensa all’arte, piuttosto che crearli, per vivere la serata – e non solo – a 360 gradi.

Tutto ciò prova ancora come una volta che la musica, l’arte, non sono un elemento soggettivo e non risiedono nella semplice esibizione, ma attraversano la collettività intera.

Featured Image
Post Tags

Lascia un commento

0 Comments on Perchè ascoltare le band di apertura è importante

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>