One Day Music – Un primo maggio da record

Data: 5 maggio 2015 |

One Day Music Time

Evento Information

Il One Day Music giunge alla 7a edizione e si conferma uno dei festival più importanti del primo maggio italiano. La partecipazione a questo festival cresce di anno in anno, più di 20mila persone sono giunte da tutto il sud Italia e non solo per l’edizione 2015 della kermesse siciliana. La location è da sogno e si presta perfettamente all’evento. A tratti, senza esagerare, sembrava di stare al Juicy Beach di Miami, se non fosse per lo sfondo con l’Etna dalla punta innevata che in Florida se la sognano!

Quasi 20 ore di musica no stop, più di 100 artisti che si sono alternati sui 4 palchi allestiti. Impossibile restare insoddisfatti, ce n’é per tutti i gusti: rock, rap, dancehall, dub, drum and bass, house, minimal, edm e molto altro!

Sir-Bob-Cornelius_One day music_Music coast to coastRifo

La line Up ogni edizione regala sempre grandissimi nomi della scena musicale internazionale.

 Quest’anno il One Day Music ci ha regalato:

- Dubfire, il dj e producer mezzo Iraniano e mezzo Americano, famoso per la sua minimal tech e inoltre più volte protagonista del progetto boiler room (memorabile la performance di Amsterdam)

- Sir Bob Cornelius Rifo, nome d’arte di Simone Cogo, fondatore dei The Bloody Beetroots, oramai diventato uno dei dj italiani più famosi nel mondo anche grazie alla label di Steve Aoki, la “Dim Mak Record” fondata in quel di Los Angeles, che lo ha lanciato e reso una vera star negli USA. Che dire, forse la migliore esibizione del festival.

- Mad Professor: il professore matto che, anche se l’ho visto una decina di volte, spacca sempre i culi a suon di dub e non sbaglia mai una tune.

- Dj Hype: un pilastro della dnb old school d’oltre manica, che insieme ad Mc Daddy Earl ha fatto tremare la spiaggia.

- Symbiz Sound: La loro presenza è stata confermata pochi giorni prima del festival, è stato un piacere rivederli confermando la buona impressione che fecero al Nebrodi Art Fest 2014.

- Ensi e Luche (CoSang) hanno intrattenuto gli amanti del rap con la loro performance.

- Linea 77: il vero animo rock dell’edizione di quest’anno del One Day Music Fest.

Non hanno sfigurato gli altri artisti che completavano la line up. Tutti decisamente all’altezza della situazione, quindi non resta che fare i complimenti all’organizzazione per essere riuscita a far diventare il One Day Music una splendida realtà!

Altri 100 di questi One Day!

Nikon FM+Kodak trix 400

Editor Review

  • Pubblico

    0 Punti / 100 Punti

    90 Punti
  • Performance

    0 Punti / 100 Punti

    90 Punti
  • Organizzazione

    0 Punti / 100 Punti

    80 Punti
Cover Evento
Tag Evento

Lascia un commento

0 Comments on One Day Music – Un primo maggio da record

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>