Mr Everett – Uman

Data: 24 novembre 2017 |

Album Information

Mr Everett – Uman

Tre animali e un cyborg che ballano al ritmo di electropop.

I Mr Everett vengono da Bologna e modellano uno scrigno che vuole custodire il segreto del cyberpop. Uman è il primo EP della band, un progetto discografico affidato al Collettivo HMCF che andrà a confluire in un album in uscita nel 2018. Umanimal vedrà la luce nella prossima primavera e porterà a compimento il progetto artistico della band. I quattro ragazzi bolognesi hanno messo assieme l’elettronica da club con la dimensione delle performance, amalgamando il tutto insieme a sfumature di pop.

Il viaggio sulla Terra di Mr Everett ha inizio nel 2015 e unisce insieme quattro personaggi. Rupert è un non umano, un cyborg che si lega a tre animali (Mr Owl, Mr Fox e Mr Bear). La sua natura è ambigua e si immerge in un dualismo della forma che imprigiona l’essenza della dicotomia. I contrasti governano la figura che lotta tra due mondi. Rupert analizza in musica l’attrito che c’è tra i sentimenti che prova e lo stupore per la riscoperta di un corpo che non ricordava di avere.

Japanese Safari è un viaggio attraverso i pericoli della jungla. Suoni della natura e del mondo animale avvolgono la sequenza di note. In Be You lo stile ambient e accompagnato per tutto il brano da un beat di sottofondo. La voce metallica decanta le contraddizioni di una natura doppia che chiede solo di trovare una forma definita.

Wicked Game x Cristalysed è un mash-up dei brani di Chris Isaac e dei The XX. La sensualità collega in maniera latente le due canzoni che appartengono a sfere musicali distinte tra loro sia per stile che per tempo in cui sono collocate. La fusione ci concede una dolce illusione. Pare infatti di ascoltare un unico brano e di considerare quanto fosse logico per la matematica della musica associare queste due melodie.

Twins è all’epicentro del dualismo. Il battito delle note pulsa incessantemente mentre il canto si rende umano, allontanandosi dall’elettronica e da una natura artefatta.

Il meccanicismo musicale dei Mr Everett vuole stupire l’ascoltatore, ingannandolo e fornendogli interrogativi in se compiuti. Maschere, luci, ombre e danze riempiono, dal vivo, gli occhi dei presenti. Le performance visive hanno lo scopo di attirare l’attenzione del pubblico e di avvicinarlo al sound della band.

Lo slancio di innovazione artistica dei Mr Everett si lascia coinvolgere qua e là da una matrice di produzione sensoriale che si sposa bene con l’intenzione discografica del progetto.

L’album rappresenta invece un microcosmo essenziale, minimale. Pochi sono gli strumenti adoperati per la sua realizzazione.

Il dualismo quindi non appartiene solo alla storia che ci racconta Mr Erevett, ma anche alla sua dimensione artistica e musicale.

Editor Review

  • Valutazione

    0 Punti / 100 Punti

    60 Punti
Album Tags

Lascia un commento

0 Comments on Mr Everett – Uman

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>