Marconi Union e la canzone più rilassante del mondo.

Data: 4 febbraio 2017 |

Weightless, la canzone creata con le sonorità giuste a prova di scienza.

Ascoltare musica è un gesto che ci viene ormai spontaneo: quando siamo in auto, ad una festa, in tv o per semplice piacere. Ogni canzone accompagna un momento particolare della nostra vita e si bacia con con il nostro umore. In quanti di voi non hanno ascoltato un brano triste dopo essere stati lasciati o del sano rock in un momento di rabbia?

La musica ci dondola tra le sue braccia, accompagnando o modificando il nostro umore, ma oggi è stato fatto qualcosa di ancora più grande! La band britannica di musica ambientale, Marconi Union, ha incorporato una teoria scientifica per scoprire la canzone più rilassante al mondo.

Simile alla collaborazione tra un compositore e un regista, la band ha lavorato a stretto contatto con terapisti del suono durante il processo di creazione: l’obiettivo è quello di abbassare la pressione sanguigna, il livello di stress e il battito cardiaco dell’ascoltatore. La canzone utilizza nel video un paesaggio pacifico riempito con luci dai ritmi sognanti e si presenta come un incontro tra melodie e strumenti rasserenanti (in collaborazione con piano, chitarra e suoni naturali come il suono di una cascata).

Richard Talbot dei Marconi Union ha detto:

“E’ stato affascinante lavorare con una terapista per imparare come e perché alcuni suoni influenzano l’umore delle persone. Ho sempre saputo del potere della musica, ma precedentemente abbiamo scritto usando l’istinto”

Secondo la Mindilab International, il gruppo dietro la ricerca, il potere di questa canzone è eccezionale se comparato a qualsiasi altra canzone abbiano mai testato. Weightless induce una riduzione dell’ansia del 65% e una riduzione del 35% in normali tassi del riposo fisiologico.

Il dottor David Lewis-Hodgson della Mindlab International ha inoltre affermato:

“Studi sulla mente hanno mostrato che la musica lavora ad un livello molto profondo col cervello, stimolando non solo le regioni responsabili di processare i suoni ma anche quelle associate alle emozioni”

Ma cos’è che rende questa canzone così efficace?

Secondo Lyz Cooper, la fondatrice della British Academy della Terapia del Suono, esistono dei principi musicali di base che sono correlati al rilassamento. Lei spiega che la canzone “contiene un ritmo sostenuto che comincia con 60 beats per minuto e gradualmente scende intorno ai 50”. Il battito dell’ascoltatore rallenterà naturalmente per sincronizzarsi con la traccia dei BPM (beats per minute).

Anche la lunghezza della canzone è critica. Cooper spiega:

“Ci vogliono circa cinque minuti per svolgere questo processo, conosciuto come intrattenimento. Non c’è nessuna melodia ripetuta, ciò consente al cervello di spegnersi completamente perché non stai più tentando di indovinare cosa viene dopo”.

Adesso non ci sono più scuse, esiste un pezzo capace di calmare anche i più ansiosi in preda al panico più totale. Bastano solo 8 minuti e lasciarsi andare a questo ritmo capace di trasportare via tutte le preoccupazioni!

Featured Image
Post Tags

Lascia un commento

0 Comments on Marconi Union e la canzone più rilassante del mondo.

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>