Marco Zurzolo @ Pomigliano Jazz Festival 21/07/14

Data: 21 luglio 2014 |

Marco Zurzolo @ Pomigliano Jazz Festival Time

Evento Information

Dopo dieci giorni di grandi artisti, applausi e location mozzafiato, la XIX edizione del Pomigliano Jazz giunge al capolinea, domenica 20 luglio, con un evento straordinario e senza precedenti: un concerto sul cratere del Vesuvio.
Dopo l’escursione che, con l’ausilio di guide specializzate, ci ha condotti sulla ripida vetta, accompagnati da un sole acceso, ci siamo trovati davanti ad uno scenario cinematografico…
Un piccolo palco, alla nostra sinistra il mare in lontananza ed il grande cratere sulla destra.
La lingua di terra disposta per accoglierci si trasforma in pochi minuti in un tappeto di cuscini (offertici e distribuiti dallo staff), mani, cellulari e fotocamere entusiaste.
Duecento persone acclamano l’artista che senza esitazioni impugna la fisarmonica e comincia…

Richard Galliano, fisarmonicista francese di origini italiane, conosciuto ed amato in tutto il mondo, si presenta con minuta delicatezza, accennando frasi in italiano, sorridente, ci propone un repertorio vastissimo, dalla musica classica ad Edith Piaf.
Dopo tanta emozione ed alcuni pezzi, giunge il momento di condividere il palco con un’altra grande icona, Marco Zurzolo, sassofonista partenopeo, scugnizzo, accompagna Richard e danzando col suo sax ci emoziona regalandoci intensi minuti di tradizione.
“Passione eterna”, ” ‘A rumba de’ scugnizzi”,
la Tour Eiffel ed il Maschio Angioino, una fusione magica, mentre il tempo scorre esaurendo quest’ indimenticabile tramonto di luglio ed il suo disamante concerto.

Si conclude così un Festival ricco di sorprese…
Pjazz, è solo un arrivederci!

Editor Review

  • Performance

    0 Punti / 100 Punti

    100 Punti
  • Pubblico

    0 Punti / 100 Punti

    80 Punti
  • Organizzazione

    0 Punti / 100 Punti

    80 Punti
Cover Evento
Tag Evento

Lascia un commento

0 Comments on Marco Zurzolo @ Pomigliano Jazz Festival 21/07/14

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>