Manitoba – Divorami

Data: 9 marzo 2018 |

Album Information

Manitoba – Divorami

Loro si chiamano come una provincia canadese e come un tipo di farina utilizzata per impasti più complicati rispetto al solito: Giorgia Rossi Monti e Filippo Santini sono i Manitoba. Prima un duo chitarra e voce, poi influenze rock ed elettroniche che guardano ad un certo contesto europeo di più ampio respiro, grazie anche all’intervento del produttore Samuele Cangi ed alla supervisione artistica di Andrea Marmorini (Woodworm), che ha alzato il piglio “indie” del tutto. Hanno aperto, nell’ordine, i live di Motta, One Dimensional Man, Nobraino, Franz Ferdinand. Un background notevole, cui fa seguito il primo album in studio, Divorami, pubblicato il 9 marzo per Sugar Music.

La voce di Giulia Rossi Monti, ruvida e graffiante senza risultare banale né pedante, è la prima a venir fuori nella decisa Dio Nei Miei Jeans. “Ballo sulle ossa dei miei guai, sfreccio sulla polvere ormai, senza fare caso agli stop”, una più che sufficiente dichiarazione di intenti. Riff di chitarre e distorsioni per iniziare, ma la doppietta successiva è più pacata. Qui facciamo la conoscenza di Filippo Santini, la cui voce ben si mescola al timbro della vocalist, che ricorda un’acerba Rachele Bastreghi in Stai Su, mentre la title-track, Divorami, è una ballad pop rock che diremmo parecchio nineties, dejavu che riaffiora soprattutto in Hollywood Pompei, forse il miglior pezzo del set. Il duo fiorentino mescola sapientemente graffiature alternative rock ed influenze elettroniche, ma non mancano incursioni meravigliosamente pop come in Mosche e In Questo Freddo, altri capitoli notevoli.

Divorami è il nostro primo album, e ci abbiamo messo dentro noi stessi, con tutto l’amore, l’impegno e l’umiltà che avevamo da spendere”, affermano i Manitoba sul disco di debutto, e mai presentazione fu più esaustiva. Divorami è un disco gradevole, ben suonato e prodotto ancora meglio, e i due giovani musicisti dimostrano di saperci fare. Carattere e attitudine compensano quanto sembra mancare, solo saltuariamente, in fatto di originalità, ma nessuno ha mai inventato nulla, in fondo, e di strada ne hanno ancora da fare. Le premesse, a quanto ascoltato, ci sono tutte.

Editor Review

  • Valutazione

    0 Punti / 100 Punti

    70 Punti
Album Cover
Album Tags

Lascia un commento

0 Comments on Manitoba – Divorami

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>