Malinconici degli anni ’70? Tranquilli, torna Steve Hackett

Data: 1 marzo 2017 |

 STEVE HACKETT WORLD TOUR 2017: “GENESIS REVISITED with CLASSIC HACKETT”

Venerdì 31 marzo 2017, al Teatro Astra di Schio (Vicenza) torna Steve Hackett, leggendario chitarrista dei Genesis, con un nuovo disco e un nuovo world tour.

Dopo i successi e sold out del 2015-16, Hackett torna con la full band in un tour mondiale con un set che mescola classici e gemme più rare dell’ampio repertorio Genesis e solista.

L’appuntamento è in primavera per un nuovo disco e un nuovo tour che include brani dall’album Wind and Wuthering di cui ricorre il quarantennale, classici  come Musical Box  oltre a rarità mai eseguite dal vivo dalla Hackett band come Inside Out e Anyway.

Con una carriera che attraversa decenni di storia del rock, che lo ha portato a pubblicare 7 album con i Genesis, 30 album da solista e uno con il super gruppo GTR insieme con Steve Howe degli Yes, Steve Hackett annuncia un nuovo tour mondale, che toccherà l’Italia nella primavera 2017.

Nello stesso periodo è annunciata l’uscita del nuovo album solista, di cui il tour sarà anticipazione, insieme ai favoriti della sua lunga carriera, come The Steppes, Serpentine, Every Day e per la prima volta dal vivo Rise Again.

Sul palco con il chitarrista ci sarà un eccezionale team di musicisti di altissimo livello : alle tastiere Roger King (Gary Moore, The Mute Gods) alla batteria, percussioni e voce Gary O’Toole (Kylie Minogue, Chrissie Hynde), al sax, flauto e percussioni Rob Townsend (Bill Bruford),  al basso e stick il grande ritorno di Nick Beggs (Kajagoogoo, Mute Gods)  e alla voce Nad Sylvan (Agents of Mercy).

Un musicista che ha percorso la storia del rock e continua a percorrere i sentieri della creatività musicale senza sosta.  Il live di Steve Hackett è un appuntamento con la musica da non perdere.

Featured Image
Post Tags

Lascia un commento

0 Comments on Malinconici degli anni ’70? Tranquilli, torna Steve Hackett

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>