Lino Blandizzi – Cirque des Rêves @ Maschio Angioino 16/09/15

Data: 17 settembre 2015 |

Lino Blandizzi - Cirque des Rêves @ Maschio Angioino Time

Evento Information

Lino Blandizzi e Cirque des Rêves : magia tra le mure dal Maschio Angioino 

Napoli, 16 settembre 2015. Si respira un’atmosfera sognante questa sera al Maschio Angioino. Sono le 21.30 e il pubblico presente aspetta l’inizio del concerto che vede protagonisti il cantautore Lino Blandizzi e il gruppo dei Cirque des Rêves. L’inizio del doppio spettacolo è previsto per le 22: trenta minuti per permettere che lo show venga visto anche in streaming sulla nuova piattaforma  Periscope. Occhi lontani han richiesto di assistere alle varie performance. Lino Blandizzi ha alle spalle un trentennale di carriera, i musicisti dei Cirque des Rêves lavorano insieme da un biennio, ma singolarmente ne hanno di anni di musica in studio ed esibizioni  alle spalle.

Lo streaming inizia e Blandizzi con lui. Non incanta molto la sua performance, anche se colpiscono alcuni bambini che ricordano (o inventano, chissà) i testi delle sue canzoni. Tra i brani scelti per questa serata, Blandizzi propone una cover di Francesco De Gregori, un pezzo difficile da reinterpretare: Generale. Il resto è lasciato all’immaginazione, al fuoco di Zeno e alle bolle di sapone di Scacco Matto.

La voce del cantautore lascia spazio alla leader dei Cirque, Lisa Starnini, che viene accolta sul palco dai suoi musicisti che hanno già accompagnato Blandizzi durante la sua performance. Per chi nel corso di questi due anni di “Circo dei sogni” ha avuto l’opportunità di ascoltare i brani del loro primo EP, un primo loro live può avere un’unica definizione: rivelazione. Sul palco le canzoni presenti in “Cahier des Rêves” non sono più le stesse, tutto è una continua evoluzione.

Ospiti della serata gli artisti Martina Striano, Gianluca Capurro, Roberto Russo e Donata Greco.

La voce della Striano è una costante del concerto insieme a quella della Starnini: si fondono in un unico canto e da qui la meraviglia. Lisa e Martina non sono solo due cantanti, ma due complici: palpabile l’alchimia che si è creata tra loro e che creano con lo stesso pubblico. Lisa Starnini coinvolge ogni singolo spettatore, lo guida per mano nel suo viaggio che poi potremmo definire il viaggio di tutti. Le strade in salita e meno battute sono le uniche che questo gruppo napoletano percorre: puntare in alto equivale a rischiare per inseguire i propri sogni.

Il live al Maschio Angioino non è che il punto di partenza per i Cirque, la data 0 del loro primo album: “Mirabilia”, un lavoro che è già arrivato lontano dato che a produrlo è stato Maartin Allcock, artista che sta seguendo in streaming il risultato di un lavoro minuzioso avvenuto proprio quest’estate. La formazione principale composta da Giovanni Ilardo alle chitarre, Giovanni Bruno al pianoforte al, Corrado Calignano al basso, Alfredo “edo” Notarloberti al  violino e Alessio Sica alla batteria fa il resto.

Lo show termina ufficialmente con il brano che da il titolo all’album “Mirabilia” che racchiude in sé tutto quello a cui si è assistito fino a questo momento anche con nuove coreografie di Zeno attraverso altri giochi di acqua e fuoco e, in ultimo ma non in ultimo, grazie ai vellutati passi di danza della leggiadra Magda D’Angelo. In sordina, ma non in silenzio, gli spettatori tornano ai loro posti pur continuando a viaggiare.

Come altro definire tutto questo se non che col termine “Magia”?

 

 

Editor Review

  • Performance

    0 Punti / 100 Punti

    90 Punti
  • Pubblico

    0 Punti / 100 Punti

    70 Punti
  • Organizzazione

    0 Punti / 100 Punti

    60 Punti
Cover Evento
Tag Evento

Lascia un commento

0 Comments on Lino Blandizzi – Cirque des Rêves @ Maschio Angioino 16/09/15

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>