Le Strisce @ Casa Della Musica 24/10/14

Data: 25 ottobre 2014 |

Le Strisce @ Casa Della Musica Time

Evento Information

Questo freddo polare, subentrato al caldo afoso della scorsa settimana, rende solo più precaria la nostra condizione su questa terra e ci ricorda che dopo la primavera prima o poi l’autunno dovrà pur ritornare.
E si fece ancor più sentire quando, dopo essere entrati al botteghino della Casa della Musica, io e Diego aspettammo l’inizio della serata con grande anticipo. Ci fu un netto ritardo che, dicono oggi Le Strisce, non è stato certo voluto o causato da loro.
Poi, tra una sigaretta e l’altra, un coro di fischi e applausi ci trascinò entrambi dentro. Il concerto, stava per iniziare.

Le Strisce si fanno largo sul palco. Senza troppe storie, prendono i loro strumenti per iniziare lo show e presentare il loro ultimo album Hanno Paura di Guardarci Dentro , prodotto da Suonivisioni Records e distribuito daAudioglobe. Inizialmente, guardandomi intorno, mi accorsi che i fan accorsi per l’evento non erano in gran numero ma, soprattutto, appartenevano a tutte le fasce d’età; una grande prova di stile per Le Strisce, che riescono a racchiudere in sé istanze di diverse generazioni.  E sapevano ben dimostrarlo, generando un calore tale che il freddo di quella gelida notte fu presto solo un ricordo.

Erano i registi della serata, accompagnati da una serie di immagini proiettate sulla parete alle loro spalle, creando un atmosfera audio-visiva coinvolgente.
A dire il vero, l’acustica non era delle migliori, anche se probabilmente ciò fu causato dalla posizione defilata che avevo scelto per osservare il flusso. Nonostante tutto, Davide e la sua lunga cresta saltavano da una parte all’altra del palco, cantando a grande voce insieme al suo pubblico.
Sonorità pop, indie e rock fanno sì che l’atmosfera diventi elettrizzante. Ad un tratto, nel bel mezzo di questa tempesta musicale, c’è un attimo per pensare. “Ci pensi mai?” simboleggia le crisi a cui tutti noi ogni tanto ci lasciamo andare, quando talvolta, smarriti nella routine di tutti i giorni o pensando ad un amore perduto, si pensa<<Il Nostro posto è sempre stato questo?>>.

E ancora assorto in questi pensieri, sono costretto a catapultarmi fino in Cina. È il turno del pezzo “Gli Artisti” , un richiamo a questa figura attraverso la vita di Abramovich, che percorre la Muraglia Cinese in senso contrario a quello del suo amato, per separarsi e dirsi addio.

Intanto, con mia grande sorpresa e soddisfazione, le persone in sala continuavano ad aumentare, mentre la loro energia non accennò a diminuire. Su “Beat Generation” , la folla si dimena al ritmo della musica, come un’onda che s’infrange contro una scogliera con forza sempre maggiore. A questo punto, mentre la band intona “La Sindrome di Stoccolma” , il pubblico è ormai perdutamente innamorato dei musicisti che li hanno rapiti… “Succede” .

Con “Elefanti”, annunciano che la serata si sta avviando verso la conclusione. Gli spettatori sembrano non dare molto conto alla questione, continuando a rimanere nel flusso con i giri alti.

E, quasi in maniera fredda e inaspettata, chiudono la serata ringraziando con tanto cuore tutti coloro che hanno partecipato all’evento.

Dico questo perchè oggi, proprio dal loro canale ufficiale, hanno chiesto scusa per “ La drastica chiusura del post concerto non è dipesa da noi, ma da quelli di Casa della musica che evidentemente non sanno ancora bene cosa è un concerto”.

Questo piccolo particolare, per quanto fuori posto, non ha inficiato l’ottima performance delle Strisce, ma, soprattutto, del loro fantastico seguito.

Editor Review

  • Performance

    0 Punti / 100 Punti

    70 Punti
  • Pubblico

    0 Punti / 100 Punti

    80 Punti
  • Organizzazione

    0 Punti / 100 Punti

    75 Punti
Cover Evento
Tag Evento

Lascia un commento

0 Comments on Le Strisce @ Casa Della Musica 24/10/14

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>