Jóhann Jóhannsson @ Auditorium Parco Della Musica 15/09/17

Data: 16 settembre 2017 |

Foto Information

Jóhann Jóhannsson @ Auditorium Parco Della Musica

Jóhann Jóhannsson: quando la musica prende vita.

La mia mente vaga alla ricerca di un aggettivo in grado di racchiudere tutte le emozioni legate al visivo e al sound dell’esibizione di Jóhann Jóhannsson. Mi sono soffermato su tanti, ma uno in particolare ricorre ciclicamente.

Solenne.

Jóhann Jóhannsson e la sua musica sono stati solenni nella loro maestosità, nella loro tenerezza, nella loro risolutezza con un filo comune che rappresenta l’amalgama perfetto: l’essenzialità. Pochi strumenti, una chitarra caricata di effetti, due violini, una viola e un violoncello; il pianoforte di Johann Johannsson e i suoi mitici nastri, trattati come oggetti sacri, inseriti quasi religiosamente nel lettore e depositati nelle loro custodie con una sacralità unica. Il concerto è stata un’esperienza visuale ed uditiva intensa, senza pause, legando i brani l’uno con l’altro. Per quanto i riff siano semplici, sono anche studiati per essere emozionanti, ripetitivi senza mai esserlo veramente.

I brani eseguiti nel live sono quelli dell’album Orphée, pubblicato nel 2016, con capolavori musicali come A Song For Europa, De Luce et Umbra, The Drowned World e brani come Odi Et Amo legati agli esordi del compositore.

La serata del 15 settembre presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma ha lasciato tutto il pubblico presente in sala esterrefatto, il silenzio iniziale si ripropone in conclusione in un’atmosfera surreale, come se ci si dovesse riprendere da una simile esperienza. Jóhann Jóhannsson è riuscito a ricreare alla perfezione i brani registrati in studio, con l’aggiunta di un visual denso di significato e allo stesso tempo rilassante tramite la proiezione di animali in slow motion, confermandosi come uno degli artisti e compositori più importanti della nostra epoca. Vincitore di un Golden Globe per la colonna sonora de La Teoria Del Tutto, candidato due volte alla Miglior colonna sonora per i premi oscar, è anche musicista e produttore, cofondatore dei Kitchen Motors, organizzazione d’arte specializzata nella promozione di concerti e mostre, nella produzione di film e libri legati alla sperimentazione artistica.

 

Editor Review

  • Performance

    0 Punti / 100 Punti

    90 Punti
  • Pubblico

    0 Punti / 100 Punti

    75 Punti
  • Organizzazione

    0 Punti / 100 Punti

    85 Punti
Foto in Evidenza
Tag Foto

Lascia un commento

0 Comments on Jóhann Jóhannsson @ Auditorium Parco Della Musica 15/09/17

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>