I Kutso al Circolo Ohibò per la Milano Music Week

Data: 20 novembre 2018 |

Nell’ambito della Milano Music Week, il Circolo Ohibò si prepara ad ospitare i Kutso.

Per la Milano Music Week i KuTso tornano in città il 23 novembre con un nuovissimo disco dal titolo “Che effetto fa”, anticipato dal singolo “Uno + Una”, uscito questo settembre.

I KuTso uniscono scherzo e provocazione ad un linguaggio musicale gioiosamente frenetico. La loro musica, solare e irriverente rende il concerto un mix di momenti esplosivi, divertenti e nonsense che trasportano il pubblico verso un’atmosfera a dir poco surreale.

I KuTso nascono ufficialmente nel 2011 e il passato più lontano lo troviamo costellato da grandi eventi: nel 2014 dopo un tour di oltre 120 date, i KuTso partecipano al Concerto del Primo Maggio a Roma, durante il quale si esibiscono davanti a 700.000 persone. Nello stesso anno aprono i concerti di Caparezza: a Miami (USA), in occasione dell’Hitweek Festival, e al Postepay Rock In Roma 2014. Due grandi occasioni che trovano l’appoggio di un pubblico particolarmente partecipe e divertito. Nello stesso anno partecipano all’Hard Rock Live Roma in Piazza del Popolo insieme ai Negramaro.

Esce il secondo album, prodotto insieme ad Alex Britti, si classificano secondi tra le Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2015 e il brano “Elisa” entra in alta rotazione su RTL 102.5 come “New Hit”. Il 2018 è l’anno del terzo album “Che Effetto Fa”, che la band, completamente rinnovata nel sound e nella lineup, porterà in giro per l’Italia e Circolo Ohibò è felice di ospitarli per la tappa milanese prevista per il 23 novembre.

Ad aprire il concerto dei KuTso, JurijGami, un cantautore e chitarrista comasco alle prese con il suo primo album dal titolo “Breve ma incenso”, uscito il 9 novembre per Cello Label e pronto ad essere presentato il 23 novembre live al Circolo Ohibò.

Featured Image
Post Tags

Lascia un commento

0 Comments on I Kutso al Circolo Ohibò per la Milano Music Week

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>