Giorgio Ciccarelli + Lucio Leoni @ Cortile Cafè 04/02/16

Data: 6 febbraio 2016 |

Giorgio Ciccarelli + Lucio Leoni @ Il Cortile Cafè 04/02/16 Time

Evento Information

Nell’accogliente location del Cortile Cafè, il pubblico di Bologna ha potuto conoscere e apprezzare un cantautore che ha sorpreso tutti: stiamo parlando di Lucio Leoni, romano de Roma, accompagnato dal chitarrista Daniele Borsato.

Lucio ha una presenza scenica da attore di teatro, gioca con il pubblico, parla, si sgola, intrattiene, recita e canta. Al Cortile Cafè ha aperto il concerto di Giorgio Ciccarelli e ha presentato le canzoni del suo disco, Lorem Ipsum, in una gradevolissima versione acustica. I suoi pezzi raccontano, in maniera delicata e scanzonata, delle storie in cui il personale e il generazionale si intrecciano in rime agrodolci, il tutto condito dal romanesco delle borgate. Si parte con la simpaticissima canzone sulla colonia di gatti di una piazza romana, che ci ricorda un po’ Trilussa, e si continua con La prima campanella, che affronta in maniera molto scanzonata un tema attuale come quello della religione a scuola. Segue poi un pezzo davvero poetico, che riesce a raggiungere il cuore di chiunque non abbia vissuto gli anni amati e odiati dei nostri genitori, ma che li ha sempre immaginati con la nostalgia di qualcosa che non si ha mai vissuto, Na Bucia. Eccoci al maggior successo di Lucio, A me mi, un pezzo vivacissimo e intelligente, di protesta e ironia. Insomma, seguite Lucio nei locali nei quali suona e ascoltatelo con attenzione!

Dopo la fantastica performance del duo romano, ecco l’ospite più conosciuto della serata, Giorgio Ciccarelli. In abito scuro e super elegante, Ciccarelli inizia senza fronzoli il suo concerto. La scaletta comprende tutte le tracce del suo nuovo disco, Le cose cambiano, uscito il 6 novembre 2015: Trasparente, Venga il regno, La quadratura del cerchio, Amore: è una parola…

Assistere a un concerto di Ciccarelli è davvero interessante, al di là dei gusti in fatto di musica: mentre suona, il cantante e chitarrista ex Afterhours sembra in trance e non parla con il pubblico, se non per ringraziarlo brevemente e dà il meglio di sé sul palco, dove si scatena come una giovane rock star. Si vede benissimo che la musica gli scorre dentro, trasportandolo in un’altra dimensione e il musicista dà l’impressione di suonare essenzialmente per se stesso e non tanto per il pubblico. Un altro aspetto da sottolineare è l’attenzione quasi maniacale con cui Ciccarelli cura il suo sound, alla ricerca di questo o quel preciso effetto o di quella determinata distorsione, e questo fa sì che la veste musicale del suo lavoro sia davvero di qualità. Anche la band che accompagna Ciccarelli è molto valida e dal punto di vista tecnico e musicale la performance è davvero piacevole.

L’unica nota dolente della serata è stata la freddezza del pubblico che si è dimostrato abbastanza distratto e, spesso, più interessato a chiacchierare che ad ascoltare i due artisti che hanno animato la serata dei pochi spettatori attenti. Ciò che colpisce in maniera molto positiva l’avventore del Cortile è il posto in sé e come è stato concepito: il concerto si è svolto in un’atmosfera così intima e rilassata da sembrare organizzato in una casa privata, sia per gli artisti molto affabili sia per il personale e il look del locale.

Editor Review

  • Performance

    0 Punti / 100 Punti

    70 Punti
  • Pubblico

    0 Punti / 100 Punti

    30 Punti
  • Organizzazione

    0 Punti / 100 Punti

    60 Punti
Cover Evento
Tag Evento

Lascia un commento

0 Comments on Giorgio Ciccarelli + Lucio Leoni @ Cortile Cafè 04/02/16

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>