Eduardo De Felice – È così

Data: 18 maggio 2018 |

Album Information

Eduardo De Felice – È così

Il significato della semplicità è racchiuso in un album di 11 brani. Eduardo De Felice rilascia il suo nuovo disco dal titolo È così, prodotto dalla Apogeo Records. La musica, secondo De Felice, deve essere pensata e realizzata per regalare emozioni a chi ascolta, evitando l’utilizzo di compagini artificiose. La semplicità è la parola chiave delle note di Eduardo.

Eduardo De Felice è un cantautore napoletano. Cresciuto con l’ascolto di Lucio Battisti e di altri artisti italiani degli anni ’70-’80, si interessa allo studio del pianoforte dall’età di 12 anni. Esordisce nel 2014 con l’album Viaggio Di Ritorno e nel 2016 intraprende una campagna di crowdfunding su Musicraiser che lo porterà ad incidere il singolo Succede Così. A gennaio di quest’anno ha rilasciato il singolo Cosa Posso Farci che ha anticipato l’uscita dell’album È così. Eduardo si dice ispirato da musicisti come Lucio Dalla, Pino Daniele e Riccardo Sinigallia.

Strade Su Strade si aprono davanti ad una morbida sequenza di note. La chitarra contribuisce a rendere più romantico il messaggio del brano. L’intonazione della voce di Eduardo è rappresentata, nella nostra immaginazione, dalla figura di un cantautore seduto all’ombra di un palco. La chitarra è la compagna della sua narrazione silenziosa.

Possibilità potrebbe essere un brano cantato da Lucio Battisti. Le sonorità anni ’70 padroneggiano nel brano. Il canto graffiato di De Felice si posiziona a metà strada tra l’imitazione e l’emulazione di un gigante della musica nazionale. La sfaccettatura dance del brano è la formula scanzonata giusta per rendere godibile l’ascolto. I sussurri diventano speranze, i languori dolci abbandoni.

Succede Così è la “canzone più moderna” dell’album. C’è un piccolo richiamo all’indie contemporaneo nelle note. Il ritornello è un’allegra stanza di suoni ascendenti.

Non Ci Sarò è il racconto di una separazione inevitabile. Riflettere sui sentimenti fugaci è del tutto inevitabile se “lo spirito vuole libertà”. La voce di De Felice manca però di un giusto tono di aggressività nel ritornello.

È così è stato realizzato grazie alla direzione artistica di Gnut e registrato al Sanità MusicStudio. Sulla copertina dell’album è impressa una verace fotografia di un bambino intento ad addentare una grande fetta di anguria. La semplice sincerità di questa immagine è la metafora dell’intenzione comunicativa di De Felice. Eduardo vuole arrivare, con la sua musica, alla parte essenziale delle cose. Vuole che l’ascoltatore si senta accolto da un sound genuino e trasparente.

Il Pop di De Felice è un’anacronistica formula discografica, una scelta musicale pensata per i nostalgici della musica italiana.

Editor Review

  • Valutazione

    0 Punti / 100 Punti

    60 Punti
Album Tags

Lascia un commento

0 Comments on Eduardo De Felice – È così

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>