Downflyers – Frequency

Data: 11 giugno 2018 |

Album Information

DownFlyers – Frequency

I Downflyers sono una band alternative rock di Brescia composta da Fede (chitarra, voce), Luca (batteria), Matteo (basso) e Michele (chitarra, elettronica). Debuttano nel 2011 con l’EP Nice to Meet You, un classico lavoro punk rock di stampo californiano con riff frizzanti e temi adolescenziali. Nel 2013 con l’incisione del brano The night we left the world outside pubblicano il loro primo videoclip ufficiale. Loves & Curses è il loro secondo EP fuori nel 2015. Dopo aver accumulato esperienza del vivo la band bresciana decide di concentrare tutte le proprie energie nella composizione di un primo LP, Frequency, uscito il 27 aprile per IndieBox.

Racconta la band: Frequency è il nostro primo LP e il nostro lavoro più personale. Nei personaggi che lo abitano e nelle loro storie ci sono condensati passaggi importanti delle nostre vite legati alla passione per la musica rock cui si connette il concept Suono/Silenzio che abbiamo voluto sviluppare”.

Per rendere il concept i Downflyers hanno deciso di scrivere un viaggio immaginario in cui Grey, il protagonista, riuscirà a liberarsi dalle regole del mondo del silenzio grazie alla sua passione per la musica e al coraggio infusogli da un leader folle e carismatico che gli ricorderà l’importanza di godere a pieno di ogni momento della vita.

Frequencies sono i primi suoni che incontriamo in questo disco, i suoni del battito del cuore di una madre. Obey! ci racconta la condizione del nostro protagonista che vive nel Silenzio e frenato dalle sue paure. And his name is Anthen ci presenta l’altra fazione, il suono, il cui leader è Anthem. Il viaggio di Grey continua fino alla rinascita nel brano Funeral of me, Grey qui decide di intraprendere la battaglia contro il silenzio. Il conflitto si chiude con Silence, al termine degli scontri Anthem capisce che pace e silenzio non fanno poi così paura.

I Downflyers con Frequency creano un concept album che non ha mordente, personalmente non mi ha coinvolto, la storia di Grey tra silenzio e suono onestamente non mi ha convinto ma sicuramente ha aggiunto originalità al disco. Molto meglio la stesura dei testi che le sonorità in quanto dal punto di vista musicale non si è ascoltato niente di nuovo.

Editor Review

  • Valutazione

    0 Punti / 100 Punti

    58 Punti
Album Cover
Album Tags

Lascia un commento

0 Comments on Downflyers – Frequency

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>