Diva – Divadelica

Data: 18 maggio 2018 |

Divadelica Track List

Album Information

Diva – Divadelica

I Diva sono Davide Golin, cantante vicentino ed Andrea Novello, chitarrista padovano. I due iniziano la loro attività come tribute band di cantanti italiane quali Mina, Patty Pravo e Donatella Rettore, ma ben presto si dedicano alla produzione di canzoni proprie con testi e musiche a cura di Golin.

Nel 2012 esce il loro primo singolo autoprodotto Il paradiso su Retequattro a cui è stata data nuova luce grazie all’etichetta INRI, che nel settembre 2017 ha scelto di riproporlo in veste diversa, più orecchiabile grazie anche alla produzione di Ivan A. Rossi.

I Diva pubblicheranno, venerdì 18 maggio per INRI/Metatron, l’album di debutto dal titolo Divadelica.

Aperidiva è il brano che apre il disco. Nel testo si ripete spesso la frase “Dove andiamo a ballare questa sera” che è il titolo della guida alle discoteche degli anni Ottanta scritta dal socialista Gianni De Michelis, ministro degli Esteri del governo Craxi e uno dei politici cardine della Prima Repubblica di quegli anni. Roberto D’Agostino coniò proprio per De Michelis e la sua passione per il ballo il termine “avanzo di balera”.  I Diva quindi cercano, nei loro testi, di affrontare tematiche importanti, ma il tutto condito da ritmi da dancefloor.

Anche in Divadelica, title track del disco, si toccano i temi della politica narrando di un ragazzo di sinistra, innamoratosi di una ragazza di colore dell’ ex parà della Folgore filonazista ultras del Verona, passando per citazioni di personaggi come Jean Marie Le Pen.

Canzone estremamente catchy, che vi farà alzare dalla sedia, è Automobile, in cui si parla di sesso, scambi di coppia e condoms. Testo un po’ più leggero e divertente rispetto agli altri del disco. Restando in tema di sesso citiamo il brano brit pop La tua prima volta, che parla appunto della prima volta e delle varie situazioni che possono accadere nell’affrontarla, da quelle piccanti a quelle divertenti ma con qualche frecciatina all’opinione della Chiesa cattolica.

Le canzoni dei Diva sono un connubio di musica leggera italiana, passando per la new wave e la disco anni 80.

Un totale di nove brani nel loro disco d’esordio, Divadelica, con ritmi da dancefloor, che vi faranno ballare, ma senza trascurare l’importanza delle parole e dei testi. La capacità più spiccata dei Diva è proprio questa, il saper coniugare la musica elettronica dei loro brani a testi che affrontino vari temi, si passa dall’amore, all’attualità, dalla politica, alla religione, al sesso e alle soubrette televisive di ieri e di oggi.

Un buon esordio per Davide ed Andrea e sicuramente qualcosa di nuovo per la musica italiana degli ultimi anni.

Editor Review

  • Valutazione

    0 Punti / 100 Punti

    70 Punti
Album Tags

Lascia un commento

0 Comments on Diva – Divadelica

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>