Cesare Cremonini @ Palapartenope 14/11/14

Data: 15 novembre 2014 |

Cesare Cremonini @ Palapartenope Time

Evento Information

Ieri sera al teatro Palapartenope di Napoli anche noi di Music Coast to Coast abbiamo preso parte alla tappa del Logico Tour 2014. Potremmo iniziare scrivendo che Cesare Cremonini ha esordito proprio con “Logico #1” continuando poi con vecchie e nuove hit come “Padre Madre” o “Stupido a chi?”, ma a noi non interessa l’ordine delle cose. Ciò su cui abbiamo focalizzato la nostra attenzione è stata la pura follia dei sentimenti.

A un concerto di Cremonini ogni singolo spettatore diventa un componente dell’orchestra: il battito delle mani e dei piedi è ciò che nell’uomo primitivo generava ritmo. La percezione di questi suoni primordiali rende ancora oggi il corpo il primo strumento musicale mai esistito. Uno strumento che il cantautore bolognese riesce a stregare e far suonare a suo piacimento.

I giochi di luci, i nove musicisti sul palco e l’energia dell’artista che sembra avere sempre 18 anni sono le tre componenti di uno spettacolo che è riuscito a coinvolgere anche gli spettatori più diffidenti.

Ciò che più ci ha colpito dello show sono state le reazioni del pubblico alle canzoni: ogni brano era un ottimo motivo per abbracciarsi. Paradossalmente anche canzoni come “Marmellata #25” e “Non ti amo più”, resoconti di amori finiti e consumati, sono diventate invece l’inizio di nuove storie. Storie fatte di mani intrecciate e sorrisi eloquenti.

Cremonini, in empatia col pubblico, si è divertito e ci ha fatto divertire tornando a canticchiare dei tempi in cui era un “Latin lover”, dimostrando poi la sua maturità nei nuovi arrangiamenti di molti dei brani che hanno fatto la sua e la nostra storia. Interessanti le canzoni che ha riproposto in versione molto intima grazie a pianoforte e tromba. Intensa anche la sinergia con gli altri componenti della band, specialmente con Tamburini e Ballo.

E così, al Palapartenope, nonostante sia impossibile avere “Vent’anni per sempre”, tutti hanno avuto 15 anni per più di due ore.

Davanti a noi però, c’erano sul serio due adolescenti. Due ragazzi per l’esattezza, che durante la durata del concerto hanno condiviso attraverso occhi dolcemente silenziosi, i testi delle canzoni di Cremonini. Strofe che forse, in qualche modo, sintetizzavano tutto ciò che non riuscivano a dirsi a parole.

Sul finale però, uno dei due ragazzi ha recuperato tra le note di “I love you” il giusto coraggio per far esplodere le represse emozioni. Cesare ha ringraziato il suo pubblico e la nuova coppia nata sotto i nostri occhi ha ringraziato lui per aver permesso alla magia della sua musica di credere ancora in “Un giorno migliore”.

Editor Review

  • Performance

    0 Punti / 100 Punti

    80 Punti
  • Pubblico

    0 Punti / 100 Punti

    75 Punti
  • Organizzazione

    0 Punti / 100 Punti

    70 Punti
Cover Evento
Tag Evento

Lascia un commento

0 Comments on Cesare Cremonini @ Palapartenope 14/11/14

Lascia un Reply

Ti va di lasciare un commento?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>